Perchè le bionde?

Dopo aver studiato estetica, psicologia delle arti e sociologia, voglio buttare nel cestino tutte le nozioni acquisite e lanciarmi nella soluzione di un annoso problema: perchè l’ideale di bellezza femminile è spesso riconosciuto (in Italia) nella bionda ragazza dalla pelle candida e con gli occhi azzurri?

Personalmente, non ho mai creduto di poter ritenere la Barbie unica responsabile di questa diffusa idea di beltà. Vi spiego perchè; la Barbie era una bambola e in quanto tale era un gioco riservato alle bambine… e non venitemi a dire che le prime fantasie sessuali riguardano la bambola perchè c’era pure quella mora ma non se la cagava nessuno e aveva le stesse misure.

Riflettendoci a lungo, ho trovato la mia teoria: la colpa è delle recite scolastiche. Seguitemi… Qual è la recita che si fa ogni anno in tutte le scuole già dall’asilo e fino alla quinta elementare? La recita di Natale! E chi sono i protagonisti di questa piece teatrale? Gesù, Giuseppe e Maria. Gesù lo hanno sempre fatto fare al più basso di turno, segnando a mio avviso l’aumento dell’ateismo tra i nani. Giuseppe non è che facesse molto e a mia memoria mi pare sia stato interpretato da chicchessia. E poi c’è Maria. E chi è che veniva sempre scelta per interpretare la candida madre di Cristo? CHI? La biondina, cadaverica con gli occhietti chiari.

madonna

La protagonista era lei, assicurato.

Buon Natale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito (navigando, scorrendo la pagina o cliccando), accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi