L’albo dei fotografi

Chiariamo subito. Questo non è un post che parla di fotografi che lavorano in nero o di giovani armati di Reflex che si improvvisano professionisti.

Questo post parla di persone come me.

Io e Silvia, per il nostro matrimonio, non abbiamo voluto un fotografo. Io e Silvia abbiamo raccolto tutte le fotografie scattate amatorialmente dai presenti, ne abbiamo raccolto più di 5.000 e ne abbiamo selezionate meno del 5%. Le foto che abbiamo scelto non rispetteranno i canoni della fotografia, ma restituiscono un buon ricordo dell’evento. Poi io e Silvia abbiamo impaginato un fotolibro online. Abbiamo selezionato il layout, quante foto inserire per pagina, quante pagine usare e che tipo di copertina richiedere. Tutto questo io e Silvia non lo abbiamo fatto per risparmiare. Giuro. Il motivo principale è che non volevamo sottostare alle richieste di un fotografo. Noi non volevamo essere al nostro matrimonio considerati da un esterno come i suoi modelli personali: non volevamo sentirci chiedere una posa, una corsa, un saltino, un sorriso.

Io e Silvia riteniamo che tanti, come noi, siano stanchi del fotografo che dietro le sue doti artistiche nasconde l’arroganza tipica di colui che vuole a tutti i costi definire la propria produzione come “arte”… e vedere a Palermo il manifesto stradale 6×3 che comunica con tono minaccioso che ora esiste l’albo dei fotografi e che se ti rivolgi a qualcuno non autorizzato puoi incappare in pesanti sanzioni, mi fa tanta tristezza.

Combattete contro coloro i quali producono cose come le foto sapientemente raccolte da https://www.facebook.com/IlDisagioNellaFotografia invece che creare l’ennesimo albo!

Oscenamente tratta dalla pagina Facebook "Il disagio nella fotografia"
Oscenamente tratta dalla pagina Facebook “Il disagio nella fotografia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito (navigando, scorrendo la pagina o cliccando), accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi