La relatività dei fatti

C’era una volta il Pensiero Critico. Era famoso per la sua capacità di informarsi, ascoltare differenti punti di vista, analizzare gli interessi degli informatori, contestualizzare le informazioni ricevute. Pensiero Critico non poteva certo essere definito felice: era stancante fare ciò che lo rendeva unico, avvilente e a volte anche isolante.

Un giorno Pensiero Critico incontrò Opinionista e fu lì che, preso dallo sconforto, si lasciò uccidere da quello che sarebbe diventato la nuova star.

Opinionista piaceva a tutti perché chiunque poteva identificarsi in lui: parlava di qualsiasi cosa senza averne la benché minima conoscenza e, a chi osava criticarlo per la sua ignoranza, chiudeva la bocca citando la “censura” e il “diritto alla parola”.

La gente dimenticò in fretta Pensiero Critico. Opinionista era mille volte più affascinante, alla portata di tutti. Più Pensiero Critico veniva dimenticato, più i fatti d’ogni giorno diventavano relativi. Chiunque desiderava diventare Opinionista e chiunque iniziò a sentire di possedere il diritto a esserlo. In poco tempo chiunque volle essere Opinionista, ardente del voler diffondere la sua verità ancor prima di averla paragonata a dati oggettivi.

Così successe che salì al potere lei, Menzogna, che tanta paura faceva al solo sentirla pronunciare. Nessuno ricorda bene dove e quando, ma Opinionista scomparve e tutti coloro che vollero diventare come lui divennero schiavi di Menzogna, che come il miglior dittatore muoveva le masse a proprio piacimento.

Si narra che un giorno un messia, chiamato Verità, arriverà a salvarci…

Nel frattempo noi non sappiamo più cosa pensare. Vaccini si, vaccini no, Marino incastrato, Marino corrotto… tifo Juventus o Palermo?!

Relatività

6 pensieri riguardo “La relatività dei fatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito (navigando, scorrendo la pagina o cliccando), accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi