Arrivano i giochi sulla vita reale

Aveva iniziato Google col suo Ingress… grazie agli smartphones e ai sistemi di geolocalizzazione, stanno proliferando giochi che pretendono un’interazione più o meno forte con ciò che ci sta realmente intorno.

Dimentichiamoci di utilizzare controller davanti a uno schermo per pilotare un personaggio in 3d. Ora i protagonisti siamo noi e per vincere dobbiamo muoverci. I modelli sono vari.

Ingress è un gioco di realtà aumentata dove bisogna conquistare dei territori per la propria fazione.

Pokémon GO sarà l’evoluzione del Game Boy, dove dovremo andare realmente in giro a scovare e catturare i nostri Pokémon.

Differente invece Father.IO. Vi invito caldamente a registrarvi per il rilascio del gioco da questo link https://goo.gl/mBV1aF il prima possibile per cercare di rientrare tra i primi 100 che avranno l’onore di provarlo in anteprima. Father.IO sarà infatti il primo “sparatutto” dove ogni giocatore dovrà stare attendo nella vita reale a non farsi eliminare dal gioco.

Sono passati i tempi in cui a videogiocare si diventava grassi… ora bisogna correre per davvero!

Un pensiero riguardo “Arrivano i giochi sulla vita reale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito (navigando, scorrendo la pagina o cliccando), accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi